07 febbraio 2020

Ferri Circolari Per Principianti?


Oggi rispondo a una domanda che mi viene chiesta spesso da chi inizia a lavorare con me ai ferri.

Ferri circolari o ferri dritti ( quelli che vanno sotto all'ascella) ? Ha senso spendere soldi sui ferri circolari se sto iniziando a lavorare a maglia?


Inizio dicendo che si, ha senso spendere soldi sui ferri circolari prima possibile, ma perché?
 Perché, soprattutto all'inizio, quando stiamo imparando a lavorare a maglia la concentrazione che mettiamo nell'esecuzione dei punti ci porta naturalmente a prendere una postura tesa e rigida.

La mia esperienza è stata questa, ho iniziato come molti a lavorare con i ferri dritti ereditati da mia madre, custodia di plastica, ferri colorati di alluminio, abbastanza pesanti. Dopo qualche giorno sui punti base avevo una forte tensione su collo, spalla e braccia. I ferri erano diventati prolunga del mio corpo e della sua tensione.


Ricordo che ci sono in commercio ferri circolari corti, che non si mettono sotto alle ascelle, come puoi vedere in foto e vanno comunque molto bene per lavorare a maglia KnitPro Zing Punte per Ferri da Maglia a Punta Singola, in Alluminio, Multicolore, 40 cm x 8 mm.

Iniziare a lavorare a maglia partendo con ferri circolari è difficile tanto come imparare il lavoro a maglia con i ferri dritti. Ma passare dai ferri lineari a quelli circolari è molto più difficile, perché? Perché il corpo ci si abitua velocemente a quell'appendice che gli date, e separarsene diventa difficile anche se sta diventando un danno per la vostra postura e il benessere giornaliero del vostro corpo.

La soluzione?

Inizia prima possibile, prima ancora di essere pronta a lavorare con i ferri circolari, perché con i ferri circolari puoi lavorare sia a pannelli ( con i ferri di andata e i ferri di ritorno, sul dritto e sul rovescio del lavoro), sia puoi fare le lavorazioni circolari.

Con i ferri circolari il corpo è portato ad avere una postura dritta con entrambe le braccia piegate a 90 gradi e il lavoro distribuito uniformemente sulle mani di destra e sinistra. Verrà anche più facile e istintivo trovare una tensione per tenere il filo tra le dita e dare uniformità alla lavorazione che stai facendo.

Allora quali ferri circolari compro come primi ferri?

Spendere i soldi in set costosissimi non ha senso se non si capiscono prima le proprie intenzioni. Infatti potresti voler imparare a fare a maglia per creare una sciarpa, ma una volta che la finisci, potresti capire che il lavoro a maglia non fa per te.
Secondo me ci sono due opzioni e te le racconto come le racconto alle ragazze che vengono ai miei corsi.

Per iniziare a lavorare a maglia scegli progetti brevi (fasce per capelli, cappelli, scaldacolli), usando ferri circolari dal numero 6 mm in su, ovviamente abbinata ad una lana che usa le stesse misure. 
I primi ferri circolari che potete comprare sono questi KnitPro - Aghi circolari fissi Basix, 60 cm x 6 mm, colore: Betulla.

Sono ferri circolari fissi, ovvero le punte non si possono cambiare, hanno dei cavi da 60 cm che vi permettono di fare lavorazioni ampie e lavorazioni molto strette. Quindi massima utilità e li potete usare per altri progetti.

Una volta che hai portato a termine il tuo primo progetto puoi decidere se acquistare un altro ferro circolare fisso di un'altra misura o se optare per il set di ferri circolari intercambiabili, puoi capire quale set fa per te in questo articolo "Scopri Quali Sono I Migliori Ferri Circolari Intercambiabili Nel 2020".


Un ultimo consiglio che posso darti è questo, se pensi che il lavoro a maglia può diventare il tuo hobby, scegli prima possibile un set intercambiabile di ferri circolari, così da risparmiare molti soldi e investirli in qualcosa di durevole che sarà utile anche tra 20 anni.
Ti svelo una cosa a cui si pensa poco, ma che può cambiare il tuo approccio all'acquisto. Amazon offre 30 giorni di reso con rimborso totale, in genere su articoli costosi non fanno pagare nemmeno il ritiro a casa dal corriere. Quindi se dopo il primo o secondo progetto capisci che la cosa non fa per te, e non ci vorranno più di 15 giorni, imballi tutto, chiedi il reso sotto la categoria "i miei ordini", segui le istruzioni che ti danno, indica come vuoi riavere indietro i soldi se tramite buono spendibile su Amazon o sulla carta da cui hai fatto l'acquisto, prendi appuntamento con il corriere e non ci pensi più!

Conclusioni


  • Ricapitolando i ferri circolari per i principianti vanno benissimo, anzi vanno così bene che il tuo corpo ti dirà grazie!
  • Oppure opta per ferri lineari corti come questi KnitPro Zing Punte per Ferri da Maglia a Punta Singola, in Alluminio, Multicolore, 40 cm x 8 mm
  • Puoi scegliere ferri circolari dalla punta fissa per il primo progetto, per capire come funzionano e solo in un secondo momento spingerti verso set di ferri circolari con le punte che si possono cambiare.
  • Ricordati che Amazon offre il reso di 30 giorni e il rimborso dell'intera cifra.

I link Amazon in questo articolo sono link di affiliazione. Io potrei guadagnare una piccola percentuale sul tuo acquisto e tu non paghi nulla in più. Se decidi di acquistare tramite i link di affiliazione non solo finanzi questo blog e articoli utili come questo, ma anche il canale youtube del gomitolo di lana, dove puoi iscriverti a questo link per vedere nuovi video tutorial gratuiti ogni settimana!

Grazie e alla prossima.

Chiara

Posta un commento

Whatsapp Button works on Mobile Device only

Start typing and press Enter to search