16 gennaio 2020

Scopri quali sono i migliori ferri circolari intercambiabili nel 2020

Sei alle prese con l'acquisto del primo set di ferri circolari intercambiabili e non sai da dove partire?

Sei nel posto giusto con la persona giusta! Ciao io mi chiamo Chiara, sono un'insegnate di lavoro a maglia e uncinetto, da dodici anni lavoro a maglia e da otto uso i ferri intercambiabili. Ho testato in questi anni molte punte di diversi materiali e so per certo cosa consigliare e perché.

Iniziamo dicendo che ci sono in commercio tre tipologie di set: Deluxe, Stater, Chunky.


DELUXE

Come può suggerire il nome il tipo Deluxe è quello con la quantità maggiore di ferri corredata da una confezione che possiamo definire decorativa, ma in alcuni casi utile.
Il set Deluxe presenta in genere 10 punte (3,5 mm - 12 mm).

STARTER

Poi abbiamo lo Starter che contiene di solito 5 ferri delle misure più piccole (3 mm - 5 mm)

CHUNKY

Il Chunky, richiama la tipologia di filati spessi e ha dei set da 3 punte fino a 5 punte, includendo quindi punte di misura 6 mm - 10 mm o 9 mm - 12 mm.

Quindi rimani con me e iniziamo dal set più ricco.




Knitpro Ginger

Tra le varie proposte in commercio quella di Knitpro Ginger è la più ricca e la più utile, ad un prezzo che per i set di punte intercambiabili considero ottimo.
Iniziamo dicendo che la confezione non solo è esteticamente carina, ma diventa utilissima per leggere i grafici (come puoi vedere nella foto) e tenere a portata di mano schemi e modelli di lavoro a maglia. Al suo interno poi ha questo comodissimo astuccio porta accessori, che contengono i cavi per le punte intercambiabili, le chiavi con cui si installano le punte e i tappini con cui si bloccano i cavi e in più dei segnapunti!
Le punte sono ben 10 e sono: 3.50mm (US 4), 4.00mm (US 6), 4.50mm (US 7), 5.00mm (US 8), 5.50mm (US 9), 6.00mm (US 10), 7.00mm (US 10.75), 8.00mm (US 11), 9.00mm (US 13), 10.00mm (US 15), 12.00mm (US 17).

In un articolo del 2012 che ti lascio qui, mi soffermo a parlare di varie circostanze da prendere in considerazione quando si scelgono le punte per il lavoro a maglia.
Ma facendola molto breve consiglio in generalmente le punte in legno, perché sono ottime per far scorre il lavoro, sono esteticamente belle e al tatto lisce. E in queste punte nello specifico perché hanno il numero del ferro inciso alla base delle punte sulla parte metallica.
Sembra un dettaglio, ma ho decine di punte senza numerazione e ogni volta devo fare ambarabacicicoco.

Disponible anche Giallo e Azzurro Knitpro Deluxe - Punte per ferri Ginger.

Knitpro Bamboo




Knitpro Bamboo è un altro set che mi è piaciuto molto. Trovo molto elegante il legno del bamboo accostato al metallo dorato, la confezione per quanto semplice è utile.
Questo set ha tre varianti, come spiegavo sopra, quella Deluxe, Starte e Chunky.
Il set deluxe presenta 10 punte con una numerazione leggermente differente dal set knitpro Ginger.

Delux: 3.00mm (US 3), 3.50mm (US 4), 4.00mm (US 6), 4.50mm (US 7), 5.00mm (US 8), 5.50mm (US 9), 6.00mm (US 10), 7.00mm (US 10.75), 8.00mm (US 11), 10.00mm (US 15).
Starter: 3.00mm (US 3), 3.50mm (US 4), 4.00mm (US 6), 4.50mm (US 7), 5.00mm (US 8).
Chunky: 6.00mm (US 10), 7.00mm (US 10.75), 8.00mm (US 11), 9.00mm (US 13), 10.00mm (US 15).

Anche per queste punte ottima scorrevolezza delle maglie sui ferri e numeri dei ferri chiari e in bella vista.

Prym Natural













Passiamo a parlare dei ferri Prym Natural, sono sicuramente belli e comodi, anche qui i numeri dei ferri sono ben incisi e leggibili. Nel momento in cui scrivo questo articolo sono il set di 10 pezzi più economico.
La loro numerazione varia un pò rispetto i Knitpro: 4 mm, 4,5 mm, 5 mm, 6 mm, 7 mm, 8 mm, 9 mm, 10 mm.

Comunque nell'insieme un bellissimo set.

Conclusioni

Ricapitolando quando compriamo un set è importante tenere in considerazione la qualità/prezzo. Cosa un set contiene, più quanto sia comodo il set in generale.
I numeri delle punte devono essere incisi e ben evidenti.
La numerazione del set deve essere quanto più affine al tipo di lavorazione a maglia che facciamo di solito. Es. Se lavoro con fili sottili vado per punte piccole e se lavoro fili spessi vado per punte grandi.



Questo è tutto quello su cui ti devi concentrare quando fai la tua scelta al momento dell'acquisto.
Inoltre ti ricordo che i link Amazon in questo articolo sono link di affiliazione. Io potrei guadagnare una piccola percentuale sul tuo acquisto e tu non paghi nulla in più. Se decidi di acquistare tramite i link di affiliazione non solo finanzi questo blog e articoli utili come questo, ma anche il canale youtube del gomitolo di lana, dove puoi iscriverti a questo link per vedere nuovi video tutorial gratuiti ogni settimana!

Grazie e alla prossima.

Chiara
  1. Grazie per la delucidazione, infatti sono in procinto di acquistare un set di ferri e sei stata davvero esaustiva...Alla prossima

    RispondiElimina
  2. Ho acquistato il set pryme natural, spero di trovarmi bene! Grazie per la tua spiegazione molto chiara!

    RispondiElimina

Whatsapp Button works on Mobile Device only

Start typing and press Enter to search